Ski-Mine Srls       Tel. 3478163286 - 3396055118       Email: miniereskimine@gmail.com

  • Facebook Social Icon
  • Trip Advisor Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Google Places Icona sociale

October 6, 2017

Please reload

Post recenti

Parliamo di noi...

October 6, 2017

1/1
Please reload

Post in evidenza

Parliamo di noi...

October 6, 2017

 

La Ski-Mine Srls, società gestrice della Miniera Gaffione, è stata costituita nel 1997, fra un gruppo di appassionati di storia locale; la Ski-Mine (Schilpario Mineraria) nacque con lo scopo di rivalutare e trasmettere alle future generazioni la storia millenaria della tradizione mineraria Scalvina. L'iniziativa attuata dalla Ski-Mine vuole essere una novità per proporre un turismo particolare improntato sull'ambiente, sulla cultura e sulla testimonianza.

La Ski-Mine ha realizzato vari percorsi museali in sotterraneo all’interno di alcune miniere dislocate sia nella zona della Valle di Scalve che in quella della Valle Trompia.

Alcuni di questi percorsi sono stati attrezzati con illuminazione elettrica, documentazione fotografica d'epoca, oggetti e utensili usati nella miniera, ferrovia originale con vagonetti e trenini per il transito dei visitatori e riproduzioni sonore.

 

Gli itinerari creati nei sotterranei sono luoghi reali da cui emerge la cruda realtà che riporta alla fatica di questo duro lavoro di cui diverse generazioni furono protagoniste.

La necessità di non perdere il contatto con le proprie radici ed il mutato contesto epocale, accompagnato da una diversa sensibilità, ha permesso la riscoperta di questo “mondo dei vinti”, di questa gente che non è mai comparsa da protagonista sui libri di storia, ma che la storia l’ha fatta comunque, anche se sottoterra. Attraverso le visite guidate si accompagnano i visitatori alla scoperta di un mondo ormai da molti dimenticato, con lo scopo di rivalorizzare il patrimonio storico-industriale legato alla lavorazione del minerale.

Più che di “Musei statici”, possiamo parlare di “Luoghi della Memoria”, dove non sono delle fredde esposizioni di oggetti a caratterizzare il sito, ma il trasparire della presenza di chi quegli oggetti li ha usati, dove viene trasmesso al visitatore il ricordo e la memoria di chi ci ha preceduto.

Con il motto «per non dimenticare» si predispose un programma di interventi che permettesse di dare un’identità al lavoro di recupero e di valorizzazione storica di un’area mineraria.

La Ski-Mine iniziò questo progetto di creazione di una nuova forma di turismo con l’acquisizione e la valorizzazione delle Miniere di Schilpario nel 1997. Con il tempo si pensò poi ad ampliare gli orizzonti, venne acquistata nel 2008 la Miniera Lupi in Valbondione e il Forno Fusorio di Gavazzo. L’idea era quella di poter ricostruire l’intero percorso svolto dal minerale, dall’estrazione alla sua fusione, una “Via del Ferro”.

Sempre in quegli anni la Ski-Mine si spinse anche nelle valli limitrofe, acquisendo la Miniera Marzoli di Pezzaze e la Miniera Sant’Aloisio di Collio, entrambe uscite da un duro periodo in seguito alla gestione fallimentare di Agenzia Parco Minerario.

L’acquisizione più recente è quella della Miniera di Gambatesa a Ne in provincia di Genova, avvenuta nel novembre 2016. La Ski-Mine è stata scelta come società gestrice della Miniera per le competenze in merito al turismo minerario ma anche per le capacità nel portare avanti le dovute manutenzioni.

 Un aspetto a cui la Ski-Mine tiene particolarmente è la “genuinità” del sito; non si deve dimenticare che i visitatori non cercano Gardaland in questi luoghi, bensì la genuinità di una storia vera. Bisogna, quindi, tener presente che i protagonisti non sono quelli che si sono occupati del recupero e della valorizzazione del sito, ma le migliaia di uomini che in venti secoli ci han lavorato, rinunciando al piacere della luce per poter permettere alle loro famiglie di sopravvivere.

 

I siti gestiti all’oggi dalla Ski-Mine sono:

-       Miniera Gaffione, Schilpario (BG);

-       Miniera Marzoli, Pezzaze (BS);

-       Miniera Sant’Aloisio, Collio (BS);

-       Miniera di Gambatesa, Ne (GE);

-       Forno Fusorio, Gavazzo (BG).

 

 

N.B. SE FATE LA VISITA IN UNA DELLE MINIERE, TENETE IL BIGLIETTO! QUESTO VI DARA' DIRITTO AD UN BUONO SCONTO DEL 50% SUI BIGLIETTI DELLE RESTANTI MINIERE.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Please reload

Archivio
  • Facebook - Black Circle
  • Black Instagram Icon